Mobilità e neutralità rispetto a capacità assunzionali (novembre 2021)

DOMANDA

Le assunzioni e le cessazioni in mobilità sono neutre rispetto alle capacità assunzionali?

 

RISPOSTA

Sulla base delle indicazioni della circolare della RGS, Funzione Pubblica e Ministero Interno sulle nuove regole per le assunzioni ex articolo 33 dl 34/2019, nonché dei pareri di molte sezioni di controllo della Corte dei Conti, le assunzioni e le cessazioni per mobilità volontaria non sono più neutre ai fini delle capacità assunzionali in quanto determinano maggiori o minori oneri e, quindi, incidono sul rapporto tra spesa del personale ed entrate correnti.