DOMANDA

E’ possibile prevedere che per le assenze per visite specialistiche e/o esami clinici sia necessaria sia la documentazione della visita/esame sia una attestazione della condizione di malattia del medico di famiglia?

 

RISPOSTA

Non vi sono illegittimità sulla previsione di una duplice certificazione medica per le assenze per visite specialistiche ed esami diagnostici etc nel caso in cui la stessa sia considerata come malattia.
Per tali assenze i dipendenti possono anche utilizzare i permessi retribuiti previsti dal CCNL e quelli a recupero di cui ai CCNL, a partire da quello del 6.7.1995.