Vincolo permanenza quinquennale neo assunti (luglio 2020)

DOMANDA

E’ possibile derogare al vincolo di permanenza quinquennale nella sede di prima nomina. Nel caso in cui l’ente di appartenenza rilasci il nullaosta in violazione di tale vincolo la mobilità  presso l’ente ricevente si configura come illegittima?

 

RISPOSTA

Non vi sono ancora indicazioni espresse sulla applicazione della norma che agli assunti dal mese di marzo del 2019 impone la permanenza obbligatoria nell’ente per i primi 5 anni dalla assunzione.

La mia risposta, personale, è che in assenza di una specifica deroga si applica il dettato normativo, per cui lo stesso non mi sembra derogabile per intesa tra l’ente ed il dipendente.

Ovviamente il rispetto di questa disposizione è posto in primo luogo in capo all’ente da cui il lavoratore dipende.