Spostamento termini valutazione e emergenza Covid19 (marzo 2020)

DOMANDA

I termini per l’adozione della relazione sulla performance fissati dall’ente sono da considerare spostati alla luce delle previsioni di cui all’articolo 103 del d.l. n. 18/2020?

 

RISPOSTA

Il legislatore nazionale fissa al 30 giugno, norma non vincolante per le PA non statali, il termine per l’adozione della relazione sulla performance.

Tale termine nelle amministrazioni statali si può ritenere al più prorogato di 42 giorni, cioè del periodo compreso tra il 23 febbraio ed il 15 aprile.

I termini fissati dagli enti possono considerarsi parimenti prolungati e non mi sembra strettamente necessario uno spostamento disposto dall’ente, anche se una proroga dettata dell’ente comunque permette di superare tutti i dubbi.