procedure comando (febbraio 2017)

DOMANDA
IL comando di un dipendente da un altro Comune deve essere preceduto da un avviso pubblico generale? Occorre una delibera di Giunta ?

RISPOSTA
Nel caso del comando nessuna disposizione di legge o di contratto prevede l’obbligo della indizione di una procedura selettiva e che la stessa sia pubblica. Occorrono il consenso dell’ente datore di lavoro, dell’ente che lo utilizza e del lavoratore. Non vedo la necessità di una delibera di giunta, trattandosi di atto gestionale