La posizione organizzativa del responsabile dell’ufficio tributi

DOMANDA

Poiché è riconosciuta dalla legge ampia autonomia organizzativa  e autonomi poteri gestionali (che presuppongono autonomia di spesa e assunzione di atti con rilevanza esterna) il responsabile dei tributi deve necessariamente avere la posizione organizzativa negli enti privi di dirigente?

 

RISPOSTA

Il responsabile dell’ufficio tributi in un comune privo di dirigente deve essere posizione organizzativa se l’ufficio stesso è una articolazione primaria della organizzazione, cioè se tale incarico è conferito dal sindaco ed il responsabile dell’ufficio non deve riferire ad altro responsabile di settore o dipartimento etc. Quindi, per fare un esempio, se l’ufficio tributi esiste in modo autonomo rispetto all’ufficio finanziario il responsabile deve essere posizione organizzativa; se l’ufficio tributi è incardinato nell’ufficio finanziario, anche se con autonomia, la risposta è negativa.