IL TETTO ALLA PARTE VARABILE DEL FONDO DEL 2016 (LUGLIO 2016)

DOMANDA

Sarebbe legittimo nel 2016 prevedere una parte variabile del fondo laddove nel 2015 era previsto zero?

 

RISPOSTA

Il dato che conta è che il fondo 2016 non superi nel complesso quello del 2015: per cui se l’aumento della parte variabile è bilanciato da analoga riduzione della parte stabile non vi sono problemi.