Il recupero a seguito di contrattazione decentrata illegittima

DOMANDA

In caso di illegittimità nella costituzione del fondo e nella erogazione di trattamento accessorio dai dipendenti il recupero va fatto dal fondo e/o a carico dei dipendenti? Al lordo o al netto? Ed entro quanto tempo?

 

RISPOSTA

Le illegittimità nella costituzione del fondo si recuperano dal fondo e non dai dipendenti. Sulla base delle previsioni dell’articolo 4, comma 3, del DL n. 16/2014 per come interpretate dalla Conferenza Unificata e dalla maggioranza delle sentenze dei giudici del lavoro, non si recuperano dai dipendenti risorse illegittimamente erogate fino a tutto il 2012. Sulla base delle norme attuali dai dipendenti non si può recuperare più di 1/5 del trattamento economico. Vi sono opinioni e sentenze divergente se il recupero sia al netto o al lordo. Le somme illegittimamente inserite nel fondo vanno recuperate entro un numero massimo di anni non superiore a quelli in cui le illegittimità nella costituzione hanno prodotto i propri effetti (articolo 4, comma 1, DL 16/2014).