Dipendenti, componenti e commisioni concorso (novembre 2019)

DOMANDA

Un dipendente pubblico nominato dopo l’entrata in vigore della legge n. 56/2019 quale componente la commissione di concorso può essere remunerato per tale attività?

 

Allo stato attuale della normativa e delle interpretazioni. i dipendenti della stessa o di altre PA nominati quali componenti commissioni di concorso non possono percepire alcun compenso per questa attività, che peraltro si deve considerare svolta nell’ambito dello svolgimento dei propri doveri di ufficio, quindi all’interno dell’orario di lavoro. Fermo restando che il dipendente deve essere autorizzato dal proprio ente per potere svolgere tale incarico.