Contratti somministrazione (maggio 2020)

DOMANDA

Inquadramento del contratto di somministrazione

 

RISPOSTA

I contratti di somministrazione vanno inseritI nella programmazione del fabbisogno del personale; i relativi oneri entrano nel tetto di spesa del personale, ivi compresa la quota per il compenso alla società di somministrazione; la durata massima è di 36 mesi, sommando il periodo iniziale e la proroga; il tetto di spesa va compreso in quello per le assunzioni di cui al d.l. n. 78/2010. Infine, l’agenzia va scelta con le procedure del d.lgs. n. 50/2016 a secondo dell’importo che viene riconosciuto alla stessa.