contrattazione tardiva (novembre 2016)

DOMANDA
Siamo un piccolo comune che per diverso tempo non ha provveduto a fare i contratti decentrati. Se non Le è troppo disturbo mi darebbe due dritte per sanare la situazione se è ancora possibile? Il Comune non ha provveduto a stipulare i contratti per gli anni dal 2010 al 2015.
Io sono la responsabile del servizio finanziario, mi occupo di diverse cose, perché siamo un piccolo comune, e dunque non sono particolarmente preparata sulla contrattazione decentrata, pertanto Le illustro quello che ho capito in proposito:
il vecchio contratto decentrato, che il Comune di … ha sottoscritto nel 2006, poteva essere applicato con il sistema della proroga, fino alla stipula nuovo contratto decentrato, fino al 31/12/2012. Poiché dal 2010 al 31/12/2012 nulla è stato contrattato si possono erogare solo gli elementi fissi e continuativi della retribuzione derivante da contrattazione decentrata, quindi io intendo sicuramente indennità di comparto e progressioni orizzontali storiche e forse specifiche responsabilità e rischio per i dipendenti che risultano soggetti a specifiche responsabilità e rischio da atti del Comune. La domanda è possiamo erogare 2010-2012 senza contrattare utilizzando il vecchio contratto? Dal 01/01/2013 il vecchio contratto decentrato cessa di avere efficacia, pertanto fino a nuova contrattazione non si può corrispondere nulla ai dipendenti. Può il Comune contrattare oggi gli anni 2013, 2014 e 2015? Se, si, che cosa può contrattare?
Nella speranza che voglia essere così gentile da chiarirmi un pò la situazione, Le porgo cordiali saluti.


RISPOSTA
Nell’ordine dei quesiti:
Si possono erogare a mio avviso sulla base di un contratto stipulato prima della entrata in vigore del DLgs n. 150/2009 e non adeguato allo stesso tutti i compensi fino al 31.12.2012. Da allora si possono erogare tutti i compensi salvo la produttività;
Dei fondi degli anni precedenti si possono riportare nel fondo del 2016 solo i risparmi della parte stabile non utilizzata; i risparmi della parte variabile vanno in economia al bilancio dell’ente
Per cui suggerisco di costituire rapidamente il fondo 2016 e di contrattare rapidamente il 2016, fondo in cui potete inserire i risparmi della parte stabile dei fondi degli anni precedenti, posto che queste risorse vanno in deroga al tetto del fondo al fine del rispetto del tetto del fondo 2015