Calcolo data indizione concorso (gennaio 2019)

DOMANDA

Quando si deve considerare indetto un concorso perché scatti la clausola della legge 145/2018 che vieta lo scorrimento delle relative graduatorie?

RISPOSTA

Per l’Aran la indizione dei concorsi ai fini della clausola contrattuale che supera i D3 viene considerato che ile procedure concorsuali si considerano avviate con l’indizione delle procedure di mobilità volontaria e/o con la comunicazione ex articolo 34 bis DLgs n. 165/2001. Per la sezione regionale di controllo della Corte dei Conti della Basilicata delibera 36, sempre allo stesso fine, si considera indetto solamente alla data della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. SI deve considerare che la formula contrattuale è diversa da quella legislativa.

A mio parere la formula legislativa si applica alle graduatorie dei concorsi banditi, cioè dalla data con cui il bando è stato approvato.

Ma siamo in presenza di letture non consolidate: