Calcolo capacità assunzionali enti fascia intermedia (agosto 2020)

DOMANDA

Come si devono comportare gli enti compresi nella fascia cd intermedia di cui all’articolo 33 del d.l. n. 34/2019 per fissare le proprie capacità assunzionali?

 

RISPOSTA

Se il comune si colloca nella fascia cd intermedia ha il vincolo di non peggiorare nel 2020 il rapporto tra spesa del personale ed entrate correnti del 2019.

Il calcolo della spesa del personale del 2020 va fatto in termini effettivi e non in termini teorici, cioè di costo come se tutti i neo assunti fossero in servizio dallo 1.1.2020, peraltro mandando in deroga per il 2020 gli oneri derivanti dalle assunzioni avviate prima della entrata in vigore del Decreto, quindi prima del 20 aprile 2020, considerando come tali quelle per le quali è stata almeno trasmessa la comunicazione alla FFPP e la spesa è stata prenotata.

Per cui nella previsione di spesa del 2020 del personale inserisca questi dati. A mio avviso infine per le entrate correnti continui a considerare il dato del rendiconto 2019 e non il previsionale 2020.