Autorizzazione incarico ulteriore (maggio 2020)

DOMANDA

Un dipendente a tempo pieno può essere autorizzato a svolgere una prestazione presso un altro comune per supporto alla redazione dei documenti di bilancio?

RISPOSTA

La risposta è positiva se si tratta di una prestazione occasionale può essere autorizzato. In via ordinaria, tranne indicazioni diverse dettate dai regolamenti, si ha una prestazione occasionale quando il compenso è compreso fino a 5.000 euro e l’impegno non è superiore a 30 giorni lavorativi nel corso dell’anno.