Autorizzazione incarico ulteriore dipendente tempo determinato (maggio 2020)

DOMANDA

Un nostro dipendente a tempo determinato dell’ufficio di staff che vede aumentare a 30 ore dalle 18 per le quali presta attualmente servizio, può essere autorizzato a svolgere un’attività professionale presso un’altra PA?

 

RISPOSTA

I dipendenti pubblici, anche se assunti a tempo determinato, non possono svolgere attività ulteriori se non occasionali o previste in deroga dal legislatore.

Per cui se l’incarico che il vostro dipendente dell’ufficio di staff ha presso un altro ente può essere ricondotto nell’ambito della occasionalità, il che si realizza per la Funzione Pubblica se di importo inferiore a 5.000 euro su base annua non vi sono problemi, ferma restando la necessità della autorizzazione preventiva da parte del comune.