Aumento risorse posizioni organizzative (agosto 2019)

DOMANDA

La deliberazione C.Conti Lombardia n. 210/2019 da’ un’interpretazione dell’art. 11 bis, 2° comma,  del dl 135/2018, abbastanza restrittiva, limitando la sua applicazione alle posizioni organizzative in servizio alla data di approvazione del CCNL, cioè 21.5.2018? Questa deliberazione risulta lesiva dell’autonomia organizzativa dell’ente locale che si ritrova negli artt. da 2 a 6 del D.lgs. 165/2001)?

 

RISPOSTA

La citata deliberazione è molto restrittiva e formale, ma per la verità è il testo di legge che induce a questa conclusione, per la quale questi aumenti delle risorse per le posizioni organizzative sono ammessi solamente per aumentare la misura delle indennità di posizione e non istituirne di nuove. Ovviamente una deliberazione non costituisce di per sè un precedente vincolante